Guida agli hotels della Valle d'Aosta

Valle d'Aosta
Le alte montagne che circondano la Valle d'Aosta sono la ricchezza straordinaria di questa piccola regione situata nell'estrema parte nord-occidentale dell'Italia. Il massiccio del Monte Bianco raggiunge i 4810 metri d'altitudine ed è la vetta più elevata d'Europa, la punta più alta, il dente del gigante, è stato conquistato nel 1882. Il Monte Bianco è situato al confine con la Francia, dalla parte italiana troviamo Courmayeur, mentre dalla parte frencese Chamonix, conosciuta per le piste da sci ma anche per il casinò, un lungo traforo autostradale assicura agevoli collegamenti tra i due paesi. Turisticamente dopo la Valdigne, area del Monte Bianco, il territorio più incline ad uno sviluppo turistico l'area del Cervino, dalla Valtournenche si sale fino ad arrimare a Breuil Cervinia ma destinazione sciistica, forse più conosciuta dopo Courmayeur. La parte meridionale del territorio è occupata dal Parco Nazionale del Gran Paradiso istituito nel 1922 per salvaguardare flora e fauna in via d'estinzione come stambecchi, camosci, marmotte ed ermellini. La popolazione si concentra lungo il corso della Dora Baltea e nelle valli minori. Il capoluogo di provincia Aosta, nato in epoca romana con il nome di Augusta Pretoria, mantiene pressochè intatto il centro storico all'interno delle mura romane. Per chi arriva da sud, incontra il monumento simbolo di Aosta, l'Arco di Augusto, proseguendo in via Sant Anselmo si arriva alle Porte Pretoriane, vera e propria porta d'accesso alla città romana, da qui si visita l'Anfiteatro Romano, Piazza Emilio Chanoux e Via De Tillier. Da segnalare Saint Vincent, conosciuta in tutta italia per il Casino Billia e le Terme di Saint Vincent.